IL G.E.V.

Come associarsi

Programma Escursioni

Contattaci

Direttivo

Recapiti

Il Paese

Conoscere il Monte Velino

Rifugio di Sevice

Area naturalistica M.te Velino

Flora e Fauna del parco

Le vostre impressioni...

Emozioni e Racconti

Galleria fotografica

Consigli Utili

Link utili

Carta dei Sentieri

Descrizione Sentieri

Inno del G.E.V.

 

La Nostra Vita


In funzione del suo primario scopo statutario, le principali tappe ed attività fissate nel tempo dal G.E.V. sono:

  •   Nel 1981 ha iniziato la marcatura e la manutenzione dei sentieri del M.te Velino.

  •   E' del 1981 la pubblicazione che il G.E.V. ha fatto della 1ª Carta dei Sentieri del M. Velino.

  •   Nel 1982 realizza la via ferrata L.A.R.A. per un più sicuro accesso alla Grotta di S. Benedetto m. 1670 ubicata sulle verticali pareti Sud del M. Velino.

  •   Nel 1983 tra mille difficoltà di carattere fisico ed economico il G.E.V. realizza il primo ed unico Rifugio del M. Velino, denominato "CAPANNA DI SEVICE" m. 2119.

  •   Dal 1983 affiliato alla F.I.E. (Federazione Italiana Escursionismo), della quale rappresenta in Abruzzo la Delegazione Regionale, organizza per conto di essa corsi per A.E.N. (Accompagnatori Escursionistici Nazionali).

  • Nel 1985 il G.E.V. realizza in Magliano de' Marsi (AQ) la propria sede sociale. All'interno di questa struttura il G.E.V. ha riservato uno spazio dedicato ad un un importante Centro di Formazione Regionale per Accompagnatori Escursionistici Nazionali F.I.E.

  •   Numerose sono le escursioni e le manifestazioni che il G.E.V. organizza in montagna: una di queste è la FESTA DEL MONTE VELINO che, proseguendo una tradizione maglianese iniziata nel 1964, vede ogni 1ª domenica di luglio numerosi escursionisti raggiungere la vetta del M. Velino in notturna per poi ammirare l'alba da lassù. Altra importante manifestazione è la FIACCOLATA DI S. STEFANO che si svolge il 26 dicembre di ogni anno in un clima ricco di atmosfera montanara e natalizia; essa ha visto la sua prima edizione nel 1982.

  •   Di fondamentale importanza è l'assistenza che il G.E.V. dà in estate agli escursionisti che frequentano il M. Velino, tenendo aperto e gestendo per l'intero mese di agosto il Rifugio CAPANNA DI SEVICE m. 2119. Qui ci si può riposare, mangiare un pasto caldo, pernottare e, se le circostanze lo richiedono, fare riferimento ad esso come presidio di primo soccorso.

  •   Nel 1991, in occasione del decennale della propria fondazione, il G.E.V. costruisce in un grazioso angolo della Piazza del Municipio un significativo monumento dedicato alla F.I.E. - ABRUZZO ed a tutti gli escursionisti del Monte Velino.

  •   Nel 1994 il G.E.V., in qualità di Delegazione Regionale Abruzzese della F.I.E., ha portato per la prima volta i Campionati Italiani di sci della F.I.E. nel centro Italia, organizzando la manifestazione sulle nevi di Ovindoli, Piani di Pezza e Campo Felice.

  •   Nel 1995, a coronamento di un importante progetto, il G.E.V. realizza il tratto Abruzzese del Sentiero Europeo "E 1" che, collegando Capo Nord in Norvegia con Capo Passero di Siracusa in Sicilia, si sviluppa in direzione Nord-Sud per una lunghezza di circa 6.000 Km ed interessa le nazioni di Norvegia, Svezia, Danimarca, Germania, Svizzera e Italia.

  •   Nel 2000, in collaborazione con la sezione C.A.I. di Avezzano, il G.E.V. ha restaurato la Croce posta in vetta al M. Velino, salvando così un prezioso patrimonio che, logorato dalle intemperie, rischiava dopo decenni di splendore di rovinare a valle.

  •   In occasione dell'Anno Giubilare del 2000, il G.E.V. ha posizionato sulla vetta del M. Sevìce m.2355 (Massiccio M. Velino) una statua bronzea del GESU' NAZARENO che, fissato su di un traliccio in ferro battuto, domina la Marsica e i Piani Palentini. Dalla statua è possibile vedere nelle giornate più limpide il luogo simbolo per eccellenza della Cristianità: la Cupola della Basilica di S. Pietro in Roma.

  •   Particolare cura il G.E.V. dedica agli interventi nelle scuole, al fine di trasmettere alle giovani generazioni l'importante ed inestimabile valore della Cultura della Montagna.
     

----------------------------------

 


* Anno 2006 - “25° Anno dalla Fondazione del G.E.V.”
 

Ricordato e festeggiato il 25° anno di attività del G.E.V. Effettuata un’escursione aperta a tutti sui sentieri che da Magliano portano a Massa d’Albe, La giornata si è conclusa con una cena a cui hanno partecipato soci e simpatizzanti durante la quale sono stati consegnati portachiavi commemorativi a ricordo dell’importante data.
 

 

-----------------------------------
 



* 26/12/2006 - “25° edizione della Fiaccolata di Santo Stefano”
 

Festeggiato i 25 anni della “Fiaccolata di Santo Stefano”, appuntamento storico per il G.E.V. e particolarmente seguito in tutte le sue edizioni dai soci e dagli amanti della montagna.
 

 

------------------------------------




* 12/10/2008 - “25° Anno dalla costruzione del Rifugio Capanna di Sevice"

            
Il Rifugio situato a 2119 m di altitudine riveste un ruolo di primaria importanza per gli escursionisti del Monte Velino; riparo ideale quando le condizioni climatiche sono avverse e punto di sosta prezioso per riprendere energie. Durante questa giornata è stata effettuata l’escursione con destinazione “Capanna di Sevice”, è stata celebrata la Santa Messa dinanzi il Rifugio con la Benedizione dello stesso, e sono state consegnate targhe commemorative a tutti coloro che 25 anni or sono si sono prodigati nel progetto e nella realizzazione della “Splendida Opera”.